Tortillas di Farina

Le Tortillas rappresentano il “pane messicano” e sono uno dei piatti simbolo del Messico. Versatili e facilissime da preparare in casa, simili ad una piadina ma senza lievito, si prestano per essere servite come aperitivo, antipasto, pane o piatto unico come per i burritos, i tacos e le Fajitas. Si possono preparare con la farina 00 o con quella di mais, potete prepararle in anticipo e conservarle coperte da un canovaccio pulito e scaldarle al momento!

  • 120 gr di Acqua tiepida
  • 250 gr di farina
  • 10 gr di Sale fino
  • 30 gr di Olio extravergine d’oliva

Mettete in un contenitore la farina con l’acqua tiepida ed iniziate a massaggiare l’impasto; quando ancora il composto risulterà sabbioso, aggiungete l’olio ed il sale e continuate ad amalgamare sino ad ottenere un impasto sodo e malleabile.

Avvolgete l’impasto con pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 20 minuti a temperatura ambiente.

Trascorso il tempo di riposo, ricavate 4 palline di un diametro di circa 4 cm e dello spessore di cira 4 mm e stendetele con un mattarello su un piano di lavoro infarinato o su due fogli di carta forno.

Fate riscaldare per bene una piastra o una padella antiaderente (ottima la padella per crêpe) e posizionatevi sopra un disco di pasta per volta; lasciate cuocere pe circa 60 secondi (il tempo varia in base allo spessore del disco) e cuocete da entrambe le parti.

Man mano che cuocerete le tortillas, tenetele avvolte in uno strofinaccio, in questo modo resteranno morbide.

Utilizzate le Tortillas per preparare delle gustose Fajitas di manzo, insieme alla salsa messicana!

Se volete attenervi alla tradizione messicana, cercate ed utilizzate la farina di mais bianco, tipica per preparare le Tortillas di mais, oppure potete utilizzare metà farina di mais fioretto e metà semola.

0 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Cle
Cle
7 mesi fa

Ecco vedi!
Mi serviva una tortilla per il mio taco di Pasquetta ma non avevo una ricetta sottomano!
Proverò la tua perché quel meraviglioso taco/burrito/wrap devo assolutamente rifarlo! 🙂