Ragu’ di carne

Immancabile tra i sughi e condimenti il ragu’ di carne che potrete utilizzare per condire una buona pasta oppure lasagne al forno e cannelloni. Potete preparalo poi congelarlo, cosi sarà sempre pronto per ogni occasione!

  • una carota
  • un sedano
  • una cipolla
  • due cucchiai di olio EVO
  • un cucchiaio di triplo concentrato
  • parika affumicata (opzionale)
  • 500 gr di carne macinata (io uso solo manzo, se volete un gusto ancora piu’ deciso potete utilizzare un misto maiale e manzo)
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 125 ml di passata di pomodoro
  • brodo di verdure (o acqua e un cucchiaio di dado granulare) circa 1 litro e mezzo, quanto basta per coprire il ragu’ e riempire la pentola
  • un bicchiere di latte
  • sale, pepe, alloro e bacche di ginepro

Per prima cosa prendete una pentola capiente e scaldate l’olio, aggiungete sedano, carota e cipolla tritati. Aggiungete la paprika affumicata (che darà al vostro sugo il sapore della pancetta senza aggiungere grassi in eccesso! la trovate tra le spezie nei supermercati piu’ forniti) e il concentrato di pomodoro con un paio di cucchiai di acqua e lasciate soffriggere per 10 minuti.

Aggiungete a questo punto la carne macinata e sfumate con il vino lasciandolo evaporare per circa 5 minuti, mettete quindi la passata di pomodoro e allungate con il brodo (o l’acqua con il dado granulare) fino a coprire la carne e riempire la pentola; aggiungete il sale, il pepe e le spezie che preferite (a me piacciono le bacche di ginepro e l’ immancabile foglia di alloro!), mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per almeno un’ ora e mezza, mescolando ogni tanto. Dopo un’ oretta aggiungete anche il bicchiere di latte e continuate la cottura.

Se il vostro ragu’ risultasse troppo liquido, cuocetelo un altra mezz’ ora senza coperchio a fuoco piu’ alto, mescolando spesso per non farlo attaccare alla pentola, in questo modo potete dare la consistenza che preferite (a me piace bello denso!)

Il ragu’ di carne piu’ cuoce piu’ è buono! Io spesso lo faccio la sera prima, lo lascio cuocere per due ore, poi lo spengo e il giorno dopo per un altra ora. Il sapore sarà ancora piu’ ricco ed intenso!

0 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments